Spigno Saturnia, dimissioni in blocco di sei consiglieri: Vento non è più sindaco, tradito dal suo vice

Salvatore Vento

L’hashtag seguito da sempreepersempreprimaspigno. Così Salvatore Vento questa mattina su Facebook per informare che non è più sindaco di Spigno Saturnia. “I cinque consiglieri di minoranza insieme all’assessore ai Lavori Pubblici e Vicesindaco Rodolfo Somma – scrive – hanno rassegnato le proprie dimissioni, decretando la fine anticipata della consiliatura. È stato un onore e mai un onere lavorare per il mio paese”. Insieme a Somma, stando alla comunicazione di Vento, avrebbero rassegnato le dimissioni contestuali, oltre a Somma, i consiglieri Matteo Mastantuono, Massimo Costanzo, Giulio Simeone, Raffaele e Marco Vento. Si attende la nomina del commissario straordinario.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti