Sezze, travolto e ucciso da un’auto pirata. La vittima è un 19enne della Guinea

Tragico destino per un giovane rifugiato proveniente dalla Guinea: è morto oggi, poco prima dell’alba, travolto e ucciso da un’auto pirata lungo via Monti Lepini, nel territorio comunale di Sezze. Il giovane, 19 anni, era in sella ad una bicicletta e precedeva un altro extracomunitario che pedalava dietro di lui a diverse centinaia di metri, quando è stato centrato da un veicolo e sbalzato nel fosso laterale. L’allarme è scattato non appena il secondo ciclista procedendo nella stessa direzione ha notato a terra la bicicletta malconcia rinvenendo il 19enne a terra. Inutili i soccorsi. Sul posto sono giunti i carabinieri per i rilievi del sinistro. Avviate subito le ricerche per rintracciare il responsabile. La vittima, deceduta sul colpo, era arrivata in Italia lo scorso anno e aveva ottenuto il permesso di soggiorno per motivi umanitari. Viveva nella zona, ma formalmente era senza dimora.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti