Latina, aggredisce una dipendente Csc sul pullman per sottrarsi al controllo del biglietto: denunciato

Una dipendente della Csc Mobilità, gestore del servizio di trasporto pubblico locale di Latina, è stata aggredita ieri da un utente che, nel tentativo di sottrarsi al controllo dei biglietti, l’ha spinta a terra privandola anche del telefono cellulare. L’aggressore, un 37enne di origini marocchine, subito rintracciato e identificato dai carabinieri prontamente intervenuti a seguito di segnalazione pervenuta alla centrale operativa, è stato denunciato a piede libero per minaccia a pubblico ufficiale ed interruzione di pubblico servizio.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti