Aprilia, operaio si accascia in cantiere e muore d’infarto

    E’ morto per un infarto l’operaio oggi a lavoro presso un cantiere edile in via Caltanissetta, ad Aprilia. Questo hanno constato gli operatori sanitari del 118 intervenuti sul posto prima di pranzo, che dopo aver inutilmente tentato di rianimare il 50enne, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

    L’uomo, di origini romene, si è accasciato al suolo senza un apparente motivo e immediatamente sono stati allertati i soccorsi. Sono intervenuti anche i carabinieri, ma dalle prime indagini sembra che non ci siano violazioni sulle norme relative alla sicurezza.