Aprilia, perde il lavoro e dà la colpa a una donna: indagato per stalking

Perde il lavoro, resta disoccupato, e se la prende con una donna ritenuta responsabile della sua condizione. E’ questa una storia di stalking, emersa da ordinanza di misura cautelare emessa dal Tribunale di Latina nei confronti di un 56enne campano.

A notificare il provvedimento al destinatario sono stati ieri i carabinieri di Aprilia. L’uomo ora non potrà più avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla parte offesa né comunicare con la stessa.

La misura cautelare scaturisce dall’esito dell’attività investigativa svolta dall’Arma, che ha consentito di documentare come il 56enne, dal 2017 disoccupato, avesse iniziato ad assumere comportamenti molesti ed offensivi nei confronti della vittima, di un anno più grande, accusata ingiustamente dall’uomo, della perdita del suo lavoro, tanto da procurarle un perdurante e grave stato d’ansia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti