Benacquista Latina basket partecipa alla manifestazione #BeAlive

In uno dei più importanti quartieri storici di Roma, presso il Teatro Golden a San Giovanni, la Benacquista assicurazioni Latina basket prenderà nuovamente parte alla manifestazione #BeAlive, il grande gioco dello sport promosso da OPES Italia, Cortile dei Gentili e Sport Senza Frontiere in collaborazione anche con Sky e con il patrocinio del CONI .

L’evento si terrà giovedì 26 settembre in mattinata e in tale occasione sei atleti di alto profilo incontreranno 250 studenti dei licei di Roma, tutto questo per promuovere i valori dello sport e la pratica sportiva. Ogni atleta “adotterà” un valore specifico e, sul modello del TED talk, intratterrà i ragazzi con uno speech motivazionale di circa dieci minuti, durante il quale condividerà la propria storia e la propria esperienza sportiva in connessione con il valore scelto.  Per il club latinense, interverrà il capitano della prima squadra , militante in A2, Davide Raucci con tema “amore”.

Gli altri cinque atleti invece presenteranno altrettanti speeches su : “compassione”, “equilibrio”, “rispetto”, “ispirazione” e “gioia”. La mission di #BeAlive è quella di promuovere lo sport come forma di partecipazione e inclusione sociale, espressione di valori comuni e di pari opportunità per tutti. L’obiettivo del progetto è quello di far nascere un dialogo nei campi da gioco che possa superare così i confini di fede, razza, cultura, credenze, genere e abilità, ed educare i giovani alla pratica sportiva, attraverso il divertimento, la condivisione di obiettivi comuni e il rispetto dell’altro. Nella società moderna, lo sport ricopre un ruolo sociale fondamentale poiché è un veicolo di inclusione, partecipazione e aggregazione.

Così come la pratica sportiva, non incide solo sul benessere psico-fisico, ma è da intendere anche come vero e proprio strumento educativo, catalizzatore di valori universali, positivi per la persona e per la comunità, in grado di contrastare forme di discriminazione e intolleranza. Diffondere la pratica sportiva e educare i giovani a valori è, dunque, fondamentale per offrire loro gli strumenti culturali necessari a vivere e agire secondo i principi del rispetto reciproco, dell’eguaglianza e della parità. Per questo, il percorso pedagogico proposto all’interno delle scuole e gli incontri con gli studenti sono stati pensati per permettere di avvicinarsi allo sport sviluppando così delle vere e proprie competenze di vita.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti