Butchers for Children, raccolti 8mila euro a Sabaudia. Assegno consegnato

    La cura e la ricerca nell’ambito della neuro-oncologia pediatrica ha un socio in più: la solidarietà che arriva da Sabaudia grazie ai maestri macellai e alla manifestazione “Butchers for Children”.

    È stato consegnato ufficialmente, al Reparto di Neuro-oncologia Pediatrica dell’ospedale Bambino Gesù di Roma, il ricavato dalla manifestazione “Butchers for Children”, svoltasi a Sabaudia lo scorso 14 luglio e promossa da Associazione “Butchers for Children”, As.Com. Confcommercio Lazio Sud – Sabaudia, Federcarni Lazio Sud, Nazionale Italiana Macellai, con il patrocinio e il pieno supporto dell’Amministrazione comunale.

    Il Progetto nasce da una rete di Maestri Macellai, che si radunarono per la prima volta nel 2001 tra le vie di Panzano in Chianti per raccogliere fondi destinati all’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. Da allora i Butchers hanno promosso solidarietà in diverse città italiane, coinvolgendo più di 200 rinomate macellerie italiane e raccogliendo in questi anni oltre 600mila euro, destinati a diversi progetti rivolti ai bambini. Anche l’edizione ospitata a Sabaudia ha riscosso un notevole successo di pubblico, permettendo di raccogliere ben 8.770 euro, che sono stati devoluti al Progetto Heal Onlus per la cura e la ricerca nell’ambito della neuro-oncologia pediatrica.

    “Vorrei ringraziare i promotori di questa importante iniziativa per aver scelto Sabaudia quale location d’eccezione per questa splendida manifestazione e per aver permesso alla città delle dune di contribuire ad una causa nobile: il sostegno alla ricerca oncologica in pediatria. Sono eventi e obiettivi come questi che danno lustro alla nostra comunità, evidenziandone quel suo senso di accoglienza e fratellanza, da sempre peculiarità imprescindibile. Spero ci possa essere una nuova occasione e che questo contributo possa dare un impulso importante alla ricerca scientifica permettendo nuove e sempre piu efficaci cure mediche per tutti i bambini”, commenta il sindaco Giada Gervasi.

    Piena soddisfazione da parte di Manuele Avagliano, presidente Ascom Confcommercio Lazio Sud – Sabaudia: “Sono orgoglioso della riuscita dell’evento ma ancor di più dell’aiuto concreto che siamo riusciti a dare alla ricerca attraverso il Progetto Heal. Desidero ringraziare tutti i miei colleghi Macellai che sono giunti gratuitamente da tutta Italia per proporre le loro specialità e sostenere questo Progetto. Un sentito ringraziamento anche a tutti i cittadini e i turisti che hanno contribuito economicamente e permesso di raccogliere i fondi donati”.

    “A nome di tutta la mia federazione ringrazio il Sindaco Giada Gervasi, tutta la giunta comunale e Manuele Avagliano, Presidente Ascom Sabaudia, per la loro grande collaborazione nell’ottima riuscita dell’evento “Butcher for Children” – commenta Mara Labella, Presidente Federcarni Lazio Sud – Vorrei inoltre ringraziare per il sostegno datoci il Presidente Confcommercio Lazio Sud Acampora Giovanni, il Direttore Salvatore Di Cecca e il Commissario della Camera di Commercio Mauro Zappia. Un grazie speciale va alla nostra amica e madrina dell’evento Elena Santarelli, che ci ha dato la possibilità di conoscere quest’importante associazione “HEAL Onlus”, che opera nel reparto neuro oncologia del Bambino Gesù, alla quale è stato donato in beneficenza il ricavato dell’evento. I miei ringraziamenti sono anche per il giornale “Eurocarni”. Infine ringrazio tutti gli sponsor e i butcher for children venuti da tutta Italia per una giusta causa, aiutare i bambini più bisognosi”.