Cisterna celebra la festa della Repubblica ricordando tutti i caduti

Repubblica
Il Comune di Cisterna

Cisterna celebra la festa della Repubblica ricordando tutti i caduti. “Il 2 giugno – fanno sapere dall’amministrazione – non servirà per far tornare alla memoria soltanto l’istituzione della Repubblica italiana, ma anche tutti coloro che prima del raggiungimento della democrazia e della libertà hanno subìto le assurde atrocità della persecuzione, della violenza e dei drammi connessi con la guerra”.

La cerimonia inizierà in piazza Amedeo di Savoia, alle 10.30, con il raduno delle associazioni combattentistiche, d’Arma e di volontariato con bandiere e labari. Successivamente arriveranno le autorità militari, civili e religiose.

Alle 11, dinanzi al monumento ai Caduti di tutte le guerre, inizierà la cerimonia di alzabandiera, seguita dalla deposizione della corona d’alloro in memoria di tutte le vittime militari e civili, vittime della shoah e delle foibe.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti