Coronavirus, 7 morti in provincia: il più giovane aveva 63 anni. 122 i nuovi casi

L'ospedale Santa Maria Goretti di Latina

Giornata nera in provincia di Latina: sono 7 i morti registrati oggi dalla Asl di Latina. I pazienti erano di Fondi, Lenola, Minturno, Priverno, 2 di Sezze e ancora 1 di Terracina. Il più giovane aveva 63 anni e il più anziano 91, tutti avevano patologie pregresse.

Sono invece 122 i nuovi casi positivi (ancora in leggero calo): 24 di Latina e 15 di Aprilia. Gli altri sono di Castelforte (2), di Cisterna (3), di Cori (5), di Fondi (6), di Formia (9), di Lenola (1), di Minturno (9), di Monte San Biagio (3), di Pontinia (6), di Prossedi (1), di Priverno (4), di Roccagorga (7), di S. Felice Circeo (1), di Sabaudia (3), di Santi Cosma e Damiano (1), di Sermoneta (6), di Sezze (5), di Sonnino (1), di Sperlonga (1) e di Terracina (9) .

Salgono così a 5658 i casi totali e a 1339 i guariti. Ancora positivi sul territorio 4230 cittadini, di cui 4062 trattati a casa.