Coronavirus: percorsi dedicati alle persone con sintomi respiratori acuti

L'ospedale Santa Maria Goretti di Latina

Sono 3 i casi accertati di Coronavirus Covid 19 in provincia di Latina, tutti trasferiti allo Spallanzani.

Sono in corso di completamento le attività finalizzate a ricostruire i contatti avuti dai pazienti sia per l’identificazione del link epidemiologico, che per valutare la necessità di eventuale isolamento domiciliare.

Da alcune settimane è stata anche istituita una specifica Unità di Crisi permanente presso la Direzione sanitaria aziendale nella quale vengono esaminate le informazioni disponibili, definite le azioni da intraprendere e aggiornate le procedure da seguire sia sul territorio che nelle realtà ospedaliere dell’Azienda.

La Asl latina ha comunicato che tutte le energie dell’azienda sono dedicate a fronteggiare la problematica e ad effettuare le indagini necessarie per contenere il più possibile l’evenienza della diffusione del virus. Negli ospedali dell’Azienda inoltre,  sono stati istituiti percorsi dedicati alle persone con sintomi respiratori acuti, che permettono la rapida gestione dei casi in sicurezza.

Un pre-triage specifico consente la selezione dei pazienti “respiratori” contribuendo alla sicura gestione degli accessi in pronto soccorso.

Saranno inoltre adottati ulteriori provvedimenti finalizzati al potenziamento dell’attività di pronto soccorso presso tutti i presidi ospedalieri della Provincia.

Resta ferma l’indicazione di recarsi al pronto soccorso solo se necessario e di far riferimento al numero verde  800 118 800, al 1500 , al fine di gestire al meglio l’emergenza mantenendo gli standard di cura della sanità regionale. La Direzione Generale ha espresso infine un sincero ringraziamento a tutti gli operatori sanitari impegnati nella gestione delle attività.