Edilexpo Latina 2019, taglio del nastro in grande stile

Apertura ufficiale per Edilexpo Latina nella ex Rossi sud.

La fiera dell’edilizia e del design che sarà aperta da oggi e sino al 20 maggio.

Presenti al taglio del nastro, tra gli altri, i vertici di Impresa, Giampaolo Olivetti e Saverio Motolese, che hanno portato i saluti del presidente di Confcommercio Lazio sud, Giovanni Acampora, il presidente dell’Ance di Latina, Pierantonio Palluzzi, i rappresentanti degli ordini degli architetti e degli ingegneri, del collegio dei geometri, il presidente della Provincia di Latina, Carlo Medici, il capogruppo della Lega in consiglio regionale, Angelo Tripodi, che a sua volta ha portato i saluto del sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon.

Tantissime le aziende, locali, nazionali ed alcune straniere, organizzate nei vari stand.

Eccellenzaqualitàsostenibilità ed innovazione sono la ricetta di una fiera che mette in mostra il meglio del settore.

Per l’intera durata dell’evento, inoltre si susseguiranno una serie di incontri e convegni, validi anche sotto il profilo formativo, che spazieranno dal tema della rigenerazione urbana a quello dell’isolamento termico e dell’adattamento antisismico.

“Questa fiera è il simbolo che si può fare e fare bene. Il nostro obiettivo come Provincia – spiega il presidente Carlo Medici – è fare in modo che nello spazio della ex Rossi Sud eventi come questo che mettono in mostra il meglio del nostro territorio possano trovare continuità. Credo molto in questa area tanto che, solo la scorsa settimana, qui abbiamo scelto di realizzare un nuovo incubatore di imprese. Queste iniziative sono collaterali allo sviluppo di cui deve, con responsabilità occuparsi la politica”.

Tantissime le soluzioni di arredo, illuminazione, e i materiali presenti per rendere la propria casa la realizzazione di un sogno.

Il tutto snodato su una superficie di circa 20.000 mq. a cui si aggiungono aree esterne dove sono allestiti stand di aziende storiche e di spicco del territorio come quello della concessionaria Icar di Latina ed una mostra interamente dedicata a piante e giardini per tutti i gusti.

Gli interventi si sono concentrati poi sull’esigenza di ridare forza ad un settore come l’edilizia, in tutte le sue coniugazioni, perchè rappresenta il motore dell’economia e dell’occupazione nella provincia di Latina e in Italia.

“L’edilizia è la prima industria di questo Paese – ha spiegato il presidente di Ance Latina Palluzzi – e non possiamo consentire che continui a perdere sia in termini di occupati che di imprese attive. L’edilizia è la casa delle persone come si racconta bene in questo evento ma è anche, e soprattutto, opere pubbliche, è il momento di farle ripartire”.

Edilexpo Latina non è solo una mostra dell’eccellenza, è la dimostrazione che questo territorio esprime tante potenzialità che devono trovare realizzazione.

“Siamo onorati di aver dato il nostro patrocinio a questa iniziativa a cui partecipano anche molti dei nostri imprenditori. Questo – spiega per Impresa il presidente Olivetti– è un momento per far conoscere le aziende del nostro territorio anche a chi non le conosce promuovendo anche la capacità di intraprendere che in questa provincia ha le sue radici forti e determinate”.

Non è mancato un riferimento alla realizzazione della Roma – Latina, opera infrastrutturale per il Lazio.

“L’opera entrerà in cantiere – spiega il consigliere regionale della Lega, Angelo Tripodi – e stiamo facendo il massimo a tutti i livelli perchè si riesca a dare un’ importante accelerazione”

Per i visitatori non resta che oltrepassare la soglia ed entrare in un mondo ricco di spunti e di eccellenze.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti