Fondi, si avvicina alla moglie violando il divieto e cerca di aggredire il figlio

Nonostante il divieto di avvicinamento incontra la moglie e durante la lite cerca di aggredire il figlio arrivato in soccorso della donna.

Questa mattina (2 dicembre), gli agenti di polizia di Fondi hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice del Tribunale di Latina, nei confronti di un 43enne, accusato di maltrattamenti in famiglia, nei confronti della moglie.

L’uomo nel mese di ottobre era già stato allontanato dalla casa familiare, con il divieto di avvicinarsi alla moglie e di comunicare in qualsiasi modo con lei.

Il 25 novembre, però, si sarebbe avvicinato nuovamente alla donna e avrebbe cercato anche di aggredire il figlio, che aveva l’unica colpa di essere intervenuto per difendere la madre. Per questo l’uomo è finito in manette e associato presso il carcere di via Aspromonte, a Latina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti