Latina al 43esimo posto in Italia per reati, la classifica del Sole24Ore

La sede della Procura di Latina

Latina è la 25esima provincia in Italia dove sono state denunciate più violenze sessuali nel 2018, su 106 province. Un dato preoccupante, che emerge nella classifica pubblicata oggi dal Sole24Ore che fotografa le denunce registrate relative ai reati sul territorio lo scorso anno. L’indice verrà utilizzato nell’indagine “Qualità della vita 2019”, che è giunta alla 30esima edizione.

Tornando ai numeri Latina risulta 43esima per numero totale di reati denunciati. In un giorno nel nostro Paese vengono denunciati 6500 reati, numero in calo, rispetto allo scorso anno, del 2,4%. I reati diminuiscono ancora di più nella provincia pontina, del 2,7%, ma i numeri sono ancora preoccupanti. Il dato più evidente è proprio quello relativo alle denunce per violenza sessuale. Se da un lato però fa emergere un fenomeno che resta ancora troppo nel sommerso, dall’altro mette anche in evidenza che molte più donne trovano il coraggio, ed evidentemente il supporto adeguato da parte delle forze dell’ordine e non solo, di presentare denuncia nel caso di violenze.

Per quanto riguarda gli altri reati Latina si trova al 65esimo posto per omicidi volontari consumati, al 47esimo per infanticidi, al 27esimo per tentati omicidi. E ancora al 48esimo posto per rapine, al 50esimo per le estorsioni, al 76esimo per usura, all’88esimo per le associazioni per delinquere, ma al 54esimo per le associazioni a delinquere di stampo mafioso, al 73esimo per riciclaggio e al 57esimo per reati legati alle sostanze stupefacenti e al 20esimo per i furti di auto.

I dati sono stati forniti dal dipartimento di Pubblica sicurezza del ministero dell’Interno e sono relativi chiaramente ai soli delitti “emersi” in seguito alle segnalazioni alle forze dell’ordine.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti