Latina Calcio-Giugliano: termina 5-1 al Francioni

Il Latina Calcio domina al Francioni contro il Giugliano. I nerazzurri si aggiudicano la terza vittoria consecutiva rimanendo in vetta alla classifica. 5-1 il finale.

Le squadre scendono in campo per la terza giornata del girone G di serie D. Il Latina in cerca della sua terza vittoria consecutiva affronta un Giugliano che vuole i suoi primi punti, reduce da una sconfitta pesante contro l’Insieme Ausonia.

Il primo tiro arriva al 5’ del primo tempo da parte del Latina. Azione sviluppata sulla destra, un cross di Mastrone, arriva sui piedi di Pompei che appoggia per Tortolano, il quale effettua un tiro da fuori area che va a finire ampiamente sopra la traversa.

Al 15’ arriva una brutta notizia per il Latina. Capitan Corsetti costretto ad abbandonare il campo per una distorsione alla caviglia. Entra al suo posto Di Renzo.

Al 20’ arriva il primo goal della gara. A passare in vantaggio è il Giugliano con Caso Naturale.

Grossa palla a tagliare la linea difensiva da parte di Tarascio, che manda a tu per tu con il portiere Caso Naturale, il quale salta il portiere e deposita il pallone in rete a porta vuota.

Al 23’ tiro dalla lunga distanza da parte di Barberini il quale finisce ampiamente sopra la traversa.

La prima ammonizione arriva in casa del Latina con Esposito al 24’ per un fallo su Caso Naturale.

Al 27’ arriva il pareggio del Latina, proprio con il sostituto di Corsetti ovvero Di Renzo.  Grossa azione sulla destra da parte di Alessandro il quale arriva sulla linea di fondo, dopo aver saltata un avversario e mette in mezzo una palla rasoterra. Di Renzo è bravo ad anticipare i difensori e con il piattone porta il Latina nella situazione di pareggio.

Al 32’ minuto grossa occasione per il Latina sui piedi di Alessandro, che dopo una grossa palla di Tortolano e un mezzo svarione difensivo del Giugliano, si ritrova di fronte il portiere il quale è bravo ad ipnotizzarlo ed eseguire cosi un gran salvataggio. Mola salva il Giugliano da una possibile situazione di vantaggio per i padroni di casa.

Al 38’ arriva il vantaggio del Latina Calcio. Di Renzo riceve palla spalle alla porta nel cerchio di centrocampo, il quale è bravo a girarsi e a mandare in profondità Alessandro il quale scatta sulla linea del fuorigioco e si trova nuovamente in una situazione di uno contro uno con Mola, ma questa volta il giocatore nero azzurro ha la meglio, portano cosi il Latina in una situazione di vantaggio.

Al 45’ ci prova il Giugliano con una conclusione dai 30 metri con Liccardi la quale finisce ampiamente fuori lo specchio della porta.

Al 46’ pericoloso il Giugiano con un tiro da parte di Orefice il quale viene deviato e si impenna, ma è bravo Alonzi a deviare il pallone in calcio d’angolo.

FINE PRIMO TEMPO: Latina 2 Giugliano 1

Al 52′ calcio d’angolo battuto da Tortolano sul quale va a colpire di testa Allegra. Ottimo intervento del portiere Mola che deposita il pallone nuovamente in calcio d’angolo.

Al minuto 59 arriva il secondo cambio in casa Latina. Esce Mastrone ed entra Teraschi.

Minuto 71 cambio per entrambe le squadre. Per il Latina esce Barberini ed entra Bardini mentre per il Giugliano esce Mennella ed entra De Siena.

Al 73′ grossa azione sulla destra con combinazione Alessandro – Di Renzo che manda in profondità Teraschi il quale prova un tiro ad incrociare. Finisce di poco fuori.

Al 75′ GOAL del Latina. Ottima azione sulla fascia sinistra per Pompei il quale effettuando un tiro-cross rasoterra la palla viene deviata da D’Ausilio il quale spiazza Mola. Portando il risultato su un parziale di 3 a 1.

Subito dopo il goal arriva il secondo cambio per la formazione ospite. Esce Orefice ed entra Filogamo.

Al minuto 80 quarto cambio per il Latina. Esce Alessandro autore di una grossa prestazione ed entra Di Emma.

Al 83′ arriva il quarto Goal del Latina. Tortolano prende palla sulla trequarti e fornisce un assist per Di Renzo il quale con un diagonale sigla la rete del 4-1.

Al 87’ sul calcio d’angolo battuto da Tortolano ci prova Di Emma a colpire la palla di testa la quale finisce pochi metri sopra la traversa.

All’87’ si verifica l’ultimo cambio per il Latina. Fuori Tortolano, autore anche lui di una grandissima prestazione e dentro Calagna. Viene eseguito un cambio anche nella formazione del Giugliano dove esce Poziello ed entra Di Dato.

Al 90’ punizione calciata da Di Renzo. Mola è bravo a toccarla e mandarla sopra la traversa.

Al 91’ arriva il quinto goal del Latina con Di Emma. Buona manovra sulla sinistra da parte del Latina dove è bravo Di Emma a stoppare la palla ed eseguire un diagonale che non lascia scampo al portiere.

RISULTATO FINALE. LATINA CALCIO 1932 – GIUGLIANO 1928 5-1

Latina Calcio 1932

Alonzi, Pompei, Sevieri, Corsetti, Tortolano, Barberini, Alessandro, Allegra, Esposito A., Mastrone, Giorgini

A disp. Gallo, Franchini, Teraschi, Di Renzo, Di Emma, Calagna, Esposito G., Bardini, Atiagli.

Allenatore: Scudieri Raffaele

Giugliano 1928

Mola, Micillo, Mennella, Tarascio, D’Ausilio, Stendardo, Orefice C., Liccardo, OreficeA., Poziello, Caso Naturale.

A disp. Piazza, De Siena, Rosito, Capuano, D’Angelo, Catalano, Di Dato, Otranto, Filogamo

Allenatore: Carannante Roberto

Terna Arbitrale

Arbitro: Gregoris Gilberto                     sez. Pescara

1° assistente: Siracusano Matteo          sez. Sulmona

2° assistente: Lombardi Domenico        sez. Chieti

Ammoniti: Esposito(L), Teraschi(L), Orefice(G) C

Reti: 20pt Caso Naturale(G), 27pt Di Renzo(L), 38’pt Alessandro(L), 28st Pompei(L), 38st Di Renzo(L), 46st Di Emma(L)

CONDIVIDI
Articolo precedenteCoronavirus, al Prampolini un’altra classe in quarantena: stavolta alla secondaria
Articolo successivoIncidente durante la partita di calcio, 16enne in ospedale
Francesca Milani
Laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione, con un master in organizzazione e sviluppo del capitale umano in ambito internazionale, da anni si occupa di comunicazione. Nel 2014 è referente di progetto presso l'ufficio stampa del Comune di Latina. Dal 2015 cura la promozione sportiva, manifestazioni, organizzazione eventi e ufficio stampa. Adora scrivere, specializzata nella gestione delle piattaforme digitali e social, sviluppa la sua creatività anche in ambito grafico.