Latina, donna al Goretti in overdose: la polizia arresta un pusher

L'ospedale Santa Maria Goretti di Latina

Ieri mattina una donna di 40 anni è arrivata al pronto soccorso del Santa Maria Goretti, in gravi condizioni e risultante dopo aver assunto cocaina e metadone. E’ stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva per overdose.

Immediatamente sono scattate le indagini degli uomini della Squadra Mobile di Latina, che hanno portato gli investigatori nell’abitazione di V.V., un 39enne di Catania, residente a Sezze e già noto per i suoi specifici precedenti. Gli agenti si sono convinti che fosse stato proprio lui a cedere la cocaina alla giovane donna.

Durante la perquisizione domiciliare sono stati trovati 3 grammi di cocaina, già suddivisa in 10 involucri corrispondenti ad altrettante dosi pronte per essere cedute, oltre al necessario bilancino di precisione utilizzato per la preparazione delle dosi stesse. Tutto è stato sequestrato.

L’uomo è stato per il momento arrestato per la detenzione ai fini di spaccio della droga trovata nella sua abitazione.