Latina, l’impegno del Pd e della Provincia per un’alternativa a Montello

Da sinistra: il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici, il segretario provinciale del Pd Claudio Moscardelli, i consiglieri regionali Salvatore La Penna ed Enrico Forte

“La Provincia di Latina farà la sua parte per individuare un sito di stoccaggio per la frazione secca e tenere fuori dal ciclo dei rifiuti la discarica di Borgo Montello“.

Questo l’impegno fermo del Partito democratico pontino che oggi a Roma ha incontrato il vice presidente della Regione Lazio Daniele Leodori. Un incontro politico utile a chiarire la posizione netta dei dem, nello specifico del segretario provinciale Claudio Moscardelli, dei consiglieri regionali Salvatore La Penna ed Enrico Forte e non ultimo del presidente della Provincia di Latina Carlo Medici sul quale graverà l’impegno assunto.

“Noi non ci sottraiamo alla responsabilità di dover individuare un sito di stoccaggio del secco per l’Ato e per questa ragione, dopodomani, 23 gennaio, si terrà la conferenza dei sindaci indetta da Medici per risolvere la questione”, anticipa Moscardelli mentre fa ritorno a Latina.

Domani avrà luogo la conferenza decisoria per la valutazione definitiva del progetto della Ecoambiente consistente nel recupero di una volumetria di 38mila metri cubi di rifiuti nel lotto B della discarica di via Monfalcone. Un’ipotesi progettuale che stride con il mancato completamento della bonifica del sito ma che per questioni emergenziali potrebbe ancora costituire la soluzione più immediata per la Regione Lazio alle prese con le sentenze del Tar che impongono l’obbligo di individuare un sito per il secco proveniente dagli impianti di Tmb.

Ed è per questa ragione che il Partito democratico si è impegnato a trovare un’alternativa, condivisa con i sindaci pontini, affinché il sito di Montello resti chiuso e per il quale si continui l’opera di bonifica.

In queste ore, che precedono la conferenza di domani, il Pd si rivela prudente e al contempo fiducioso nell’operazione che Medici condurrà all’interno della conferenza dei sindaci.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti