Latina, minaccia il suicidio poi dà in escandescenze in ospedale: denunciato un 47enne

L'ospedale Santa Maria Goretti di Latina

I poliziotti di Latina hanno denunciato un cittadino di origine romena di 47 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine perché responsabile di interruzione di pubblico servizio e lesioni.

L’uomo era stato accompagnato al pronto soccorso del Santa Maria Goretti per aver minacciato di suicidarsi. Dopo essere stato visitato dal personale sanitario, non essendoci un motivo per il ricovero, era stato dimesso. A quel punto però non volendosi allontanare ha aggredito gli addetti alla vigilanza interna e soltanto grazie al tempestivo intervento degli agenti della Volante si è calmato.

Successivamente, in collaborazione con i Servizi sociali del Comune di Latina, è stato ospitato in un centro di prima accoglienza e denunciato.