Latina, Tripodi: edilizia in ginocchio, Lbc e Pd pensano solo alle poltrone

Angelo Tripodi

Latina bene Comune e Partito democratico pensano solo a sopravvivere, ma la Lega è pronta ad un cambio radicale anche a Latina”. Non perde occasione Angelo Tripodi, capogruppo della Lega al Consiglio regionale del Lazio, per lanciare frecciate al governo del capoluogo pontino, prossimo laboratorio – forse – di un accordo tra il movimento civico che ha vinto le elezioni amministrative nel 2016 e chi le ha perse.

Il leghista parte stavolta dai dati forniti dall’Ance e rilancia: ”Ricevo un sos quotidiano dagli imprenditori, a partire dall’edilizia, sulla crisi stagnante di Latina a causa di una mancata visione dal Comune. ‘La necessità di un piano Marshall, annunciato a più riprese, non può essere messo nero su bianco da chi si è contraddistinto sin qui dall’ambizione politica, sponsorizzando la rivoluzione al Comune di Latina solo per lanciarsi in ottica nazionale. Invece di aprire un serio confronto con le associazioni di categoria, a partire dal grido di allarme lanciato più dall’Ance i cui numeri sono emblematici nell’ultimo decennio: in provincia si è passati da circa 10mila operai iscritti alla Cassa edile a poco più di 5mila, da 1.900 imprese a 1.300 e da una massa salari di 80 milioni euro a circa 48 milioni di euro. Non bastasse ciò, Damiano Coletta non è stato in grado nemmeno di recepire la legge regionale sulla Rigenerazione Urbana, presentata dal Pd come la panacea di tutti i mali”.

“Evidentemente ai soldati di Zingaretti interessa soltanto spartirsi gli incarichi in giunta nel tentativo di essere più competitivi alle comunali del 2021, aggiunge Tripodi, sbandierando la mozione della minoranza approvata pro legge regionale 7/2017 “come unico risultato per un settore in ginocchio”. “Di certo – incalza – non meraviglia la nuova forma mentis da maggiordomo del Pd, dopo aver mandato in soffitta le vomitevoli accuse dei 5 Stelle: ‘Dal Partito di Bibbiano a quello di Mafia Capitale”’.

“Alla faccia dei temi, delle proposte e della visione – conclude Tripodi – Lbc e Pd pensano solo a sopravvivere, ma la Lega è pronta ad un cambio radicale anche a Latina”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti