Latina, Valore Donna presenta i dati dello screening contro i tumori

L’associazione Valore Donna di Latina presenta i dati relativi agli screening di prevenzione dei tumori, effettuati negli ultimi tre mesi, con un evento pubblico che avrà luogo domenica 15 dicembre.

L’iniziativa “Natale Donna” avrà luogo alle 10 presso il teatro San Francesco con la partecipazione di Giuseppe Simeone, presidente della Commissione Sanità presso la Regione Lazio, Palmiero Ianiri, primario di Ostetricia e Ginecologia presso il Santa Maria Goretti, Franco Angelini, primario di Oncologia all’ospedale Regina Apostolorum di Roma, Michela Guarda, dirigente infermieristico presso le Unità palliative dell’Hospice San Marco, Claudio Moscardelli, segretario provinciale del Pd, Alice Lazzarini, consigliere comunale a Sonnino e presidente dell’associazione Alpha e Omega e Luigi Greco, medico chirurgo presso il Santa Maria Goretti di Latina

Dal 28 settembre al primo dicembre, grazie allo screening organizzato da Valore Donna in collaborazione con il dottore Enzo De Amicis e Redi Medica, sono state visitate 843 donne ed effettuate 647 ecografie al seno, 479 alla tiroide e 453 all’utero. Sono stati, inoltre, visitati anche 79 uomini ed effettuate 50 ecografia alla prostata e 29 alla tiroide. Domenica appunto la presentazione dei dati con la partecipazione di oncologi, chirurghi e rappresentanti politici.

“La nostra associazione, anche quest’anno, ha deciso di mettersi al servizio delle donne, in collaborazione con il dottor De Amicis – spiega il presidente di Valore Donna, Valentina Pappacena – facendo, con le nostre Giornate della prevenzione, ecografie a prezzi più bassi rispetto a quelli del mercato per dare la possibilità a tutti di sottoporsi ad un’accurata prevenzione. Oggi, purtroppo i costi e, in qualche caso, anche i ritardi della sanità sono tra le cause più frequenti della mancanza di un’adeguata prevenzione soprattutto tra le donne. Speriamo con questa nostra iniziativa, che ha avuto un successo inaspettato e che ci ha fatto prolungare le giornate della prevenzione per due mesi, di avere dato un aiuto concreto a chi ne aveva più bisogno. La prevenzione resta l’arma fondamentale – aggiunge Pappacena – soprattutto per le donne. I dati verranno resi noti domenica, ma una cosa che mi preme sottolineare, è che abbiamo notato che più della metà delle persone visitare provenivano dalla zona dei Monti Lepini e dal sud pontino, in particolare da Fondi, dati che mettono in risalto il problema delle strutture sanitarie in alcune zone della nostra provincia. La presenza di Moscardelli e Simeone sarà, lo speriamo, anche l’occasione per fare il punto sulle novità in materia che riguardano la provincia di Latina”.

Alle 10.00 si inizia con la presentazione della mostra d’arte contemporanea di Alessandra Chicarella, a cura di Fabio D’Achille; alle 10.30 si proseguirà con un’esibizione del coro Collegium Musicum. Al termine dei lavori un altro momento di musica con il coro D’altro canto nonostante tutto che eseguirà un concerto di Natale, diretto da Paola Salvezza.

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti