Morta dopo l’intervento al naso, conclusa l’autopsia. Fissati i funerali

intervento al naso

E’ stata eseguita oggi l‘autopsia sulla salma della 21enne di Lamezia Terme, Mariachiara Mete, morta al Goretti di Latina dopo un intervento al naso effettuato a Formia. Il medico legale nominato dalla Procura di Cassino, Stefania Urso ha analizzato il corpo della ragazza e effettuato esami per i risultati dei quali sarà necessario attendere 90 giorni.

La salma è stata quindi riconsegnata alla famiglia peri funerali che sono stati fissati per  lunedì 1 luglio nella Chiesa di San Raffaele Arcangelo, a Lamezia Terme, alle 17.

Sul registro degli indagati, per la morte della giovane, sono iscritte 31 persone. Sono i medici e gli operatori sanitari che l’hanno avuta in cura prima nella clinca di Formia “La casa del sole”, dove la giovane è stata operata, poi nell’ospedale Dono svizzero di Formia, dove era stata trasferita in un primo momento e infine nel nosocomio pontino Santa Maria Goretti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti