Nissolino Intestaletica, gli under 18 volano in serie A

Una grande notizia per i ragazzi Under 18 della Nissolino Intesatletica di Latina che sono stati promossi nella serie “A”. L’ufficialità è arrivato dopo la diramazione delle classifiche dei campionati di società Under 18.

Le fasi di qualificazione del campionato di società erano partite nel mese di aprile e si sono concluse ai primi di luglio, determinando una graduatoria nazionale dove i pontini sono al settimo posto tra le prime dodici che, a Brescia a fine settembre, si giocheranno il titolo italiano 2021.

I ragazzi della neo presidente Simona Mulè centrano un prestigioso risultato al cospetto del gotha storico dell’atletica nazionale: Rieti, Fiamme Gialle, Vicentina, Atletica Piemonte, Bergamo Stars, Pro Sesto sono i team che precedono i ragazzi pontini; Bergamo 1959 Oriocenter, Toscana Atletica, Siracusa, Livorno e Friulintagli completano il quadro delle qualificate con le clamorose eliminazioni di Fiamme Oro, Pro Patria Milano e Sisport Torino che dovranno accontentarsi della finale “B”.

L’exploit dei maschi rischia di far passare sottotono l’impresa delle coetanee femminili che a sorpresa ma con merito hanno staccato il pass per la finale “B” e saranno in gara a Firenze per una qualificazione che completa l’exploit della Nissolino Intesatletica.

“Il piazzamento è di portata stratosferica, ottenuto solo una volta dieci anni fa e ci lusinga oltremodo – commenta il prof. Giampiero Trivellato, presidente provinciale della Federatletica – ed è il giusto premio ad un progetto partito undici anni fa ed ora evoluto con l’ingresso della Nissolino Concorsi, progetto fortemente voluto che sta dando le risposte che volevamo. Il grande lavoro sui giovani che stiamo sviluppando in tutta la provincia oltre al raddoppio numerico, ora sta dando risposte anche qualitative. Peccato per la mancata qualificazione di un soffio di Formia Atletica nelle finali “B” che avrebbe completato il quadro provinciale.”

Il risultato arriva al centro di una stagione fino ad ora costellata di successi e grandi prestazioni individuali per cui questa promozione era anche pronosticabile.

Oltre alle ottime performance di Mario Roani, Davide Zuliani, spessore alla qualificazione l’hanno data i risultati un tantino inattesi come il 3,70 nel salto con l’asta di Nikita Ostruck che  gli è valso il minimo per partecipare agli italiani individuali.

Ora per completare il quadro delle finali nazionali mancano le classifiche del settore Assoluto dove i ragazzi di Latina rappresentano un buon 70% della squadra Nissolino Sport creata dall’analogo progetto caldeggiato dal tecnico pontino Gennaro Spina; anche qui le possibilità di ammissione alle finali nazionali sono molto buone.

  • TAGS
  • 1
CONDIVIDI
Articolo precedenteRistrutturazione beni confiscati, avviso da 1,5 milioni per comuni e associazioni
Articolo successivoCovid, nuova esplosione di contagi. Sono 84 i nuovi casi in provincia
Francesca Milani
Laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione, con un master in organizzazione e sviluppo del capitale umano in ambito internazionale, da anni si occupa di comunicazione. Nel 2014 è referente di progetto presso l'ufficio stampa del Comune di Latina. Dal 2015 cura la promozione sportiva, manifestazioni, organizzazione eventi e ufficio stampa. Adora scrivere, specializzata nella gestione delle piattaforme digitali e social, sviluppa la sua creatività anche in ambito grafico.