Obbligo mascherina all’aperto, il governo valuta l’estensione della misura nel nuovo Dpcm

    Nel nuovo Dpcm anticovid potrebbe esserci anche l’estensione dell’obbligo di mascherina, anche all’aperto, in maniera continuativa. Lo ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza nel suo intervento alla Camera, specificando che l’obbligo ci sarebbe “in ogni situazione in cui c’è il rischio di incontrare persone non conviventi”.

    Previsti anche il “divieto di assembramenti” e raccomandazioni sul lavaggio delle mani. “Sono le indicazioni della comunità internazionale – ha spiegato – Rispettare queste norme significa tenere la curva sotto controllo e non mettere in difficoltà il Sistema sanitario nazionale”.

    L’Italia – ha detto Speranza – sta reggendo meglio degli altri Paesi la seconda ondata di contagi, ma non dobbiamo farci illusioni: sarebbe sbagliato,sulla base dei numeri, credere di esserne fuori: c’è una crescita diffusa e generalizzata. Nessuna Regione può sentirsi fuori dai rischi che tutto il Paese corre”.

    “La battaglia non è vinta – ha sottolineato il premier Giuseppe Conte – La soglia di attenzione deve restare massima anche nelle settimane e nei mesi a venire”.