Pallavolo under 16: un 2020 con il botto per la Virtus volley Latina

In foto la Virtus volley Latina

Inizia con un uno-due il 2020 per l’under 16 della Virtus volley Latina guidata da coach “ScottFrancesco Fortunato. Le giovani “leonesse” sono state le prime a scendere in campo in questo 2020. Infatti venerdì 10 gennaio era in programma il posticipo dell’undicesima giornata (la seconda di ritorno) e vedeva opposte nel derby le due squadre del capoluogo, la ASD Cosmos volley Latina e appunto la Virtus volley Latina. Ad uscirne vittoriose sono state proprio le ragazze di “Scott”, che con il risultato di 1-3 (23-25 / 17-25 / 25-23 /25-27), hanno collezionato la nona vittoria consecutiva restando in vetta alla classifica del girone A con 27 punti.

Partita senza dubbio al cardio palma, visti i parziali. Nel primo set la Virtus ha schierato: Marino (palleggiatore), Dervishi (centrale), Ferrarese(martello), Cupellaro(opposto), Ciaramella(martello), Del Prete(centrale). Avvio altalenante, dove il distacco tra le due squadre rimaneva sui 2-3 punti, ma dalla metà del set le virtusine sono state costrette a rincorrere le padroni di casa che si portavano sul 23-18.

Le giovani leonesse però con al servizio Ferrarese, e gli acuti di Ciaramella, Dervishi e Cupellaro riescono a ribaltare la situazione portando a casa il set con il punteggio di 23-25. Prese le misure, il secondo set è stato più agevole, chiudendosi in favore delle giovani “leonesse”. Altra storia il terzo set, dove la caparbietà della ASD Cosmos ha avuto la meglio sul sestetto della Virtus con il parziale di 25-23.

Quarto set combattuto sino all’ultima palla, infatti, il servizio vincente di Marino ha permesso di conquistare i tre punti ed inanellare la nona vittoria consecutiva. Già domenica 12 gennaio, con un giorno di riposo, le ragazze sono di nuovo scese in campo per affrontare questa volta in casa la ASD pallavolo Nettuno, ed hanno incamerato anche la decima vittoria consecutiva con un perentorio 3-0 (25-18 / 25-18 / 25-16).

Solo all’inizio del primo set si sono trovate in difficoltà e sotto di ben 7 punti, ma dopo il primo time-out chiesto da coach “SCOTT” le cose sono cambiate. Il sestetto infatti ha cominciato a macinare gioco e recuperare terreno e chiudere il set agevolmente. Nel secondo e terzo set le cose sono andate decisamente meglio, infatti la compagnie avversaria non ha potuto fare altro che inseguire senza mai impensierire la formazione della Virtus volley.

“Oggi ho visto una magia totale, ho visto qualcosa di straordinario, ho visto gioia, soddisfazione, appagamento, ho visto tutte, da chi non ha giocato, a chi solo per qualche frazione, coese, unite, ed è stato fantastico- ha dichiarato coach Fortunato venerdì al termine del match-Ho visto una squadra perfetta, la nostra squadra e dire che sono orgoglioso non è abbastanza”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti