Piove, il Sisto e i canali di bonifica di nuovo in piena. Ed è subito polemica

Il Sisto in piena lo scorso anno

Il fiume Sisto di nuovo in piena e non va meglio la situazione dei canali di bonifica tracimati in alcune zone di Terracina e tra Sabaudia e San Felice Circeo. Piove da questa mattina e le previsioni meteo per le prossime ore non danno schiarite. Anche in centro a Latina si notano pozzanghere gigantesche. Quanto basta per riaccendere la polemiche relative alla scarsa manutenzione dei corsi d’acqua e delle scoline urbane.

E Pontinia torna a tremare: il livello del Sisto, all’altezza del ponte della Migliara 48, preoccupa. Il consigliere comunale Paolo Torelli, dal suo profilo Facebook, lancia l’allarme con una serie di fotografie che mostrano la situazione alle 11.45 di oggi, e commenta in questo modo: “Purtroppo è tornata la pioggia abbondante… Ma dai giorni dell’alluvione ad oggi cosa ha fatto il Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino? Prima nulla, ma almeno in questo arco di tempo? Ha pulito canali e fiumi? Ha rimosso gli alberi da dentro i corsi d’acqua? Chiaramente mi riferisco al Commissario, al Direttore Generale e ai dirigenti (quelli da stipendi a cinque zeri annuali), non agli operai ad essi sottoposti. La risposta la lascio a voi e ai politicanti sempre pronti a minimizzare e giustificare tutto e tutti… Vi aiuto nella risposta però: queste sono le foto del Fiume Sisto dal ponte della Migliara 48 (confine tra Sabaudia e Pontinia) ore 11:34 di oggi, venerdì 14 dicembre 2018… Il livello del fiume è critico, gli alberi stanno ancora al loro ‘posto’…”

Ecco le foto scattate dal consigliere

LE VOSTRE OPINIONI

commenti