Ponza, sequestrata una rete da pesca potenzialmente pericolosa per la navigazione

Rinvenuta, recuperata e posta sotto sequestro una rete da pesca rimasta incagliata al largo di Ponza potenzialmente pericolosa per la navigazione. La rete, lunga 30 metri, è stata ritrovata nello specchio acqueo antistante le Formiche. A condurre l’operazione del recupero i carabinieri dell’isola nell’ambito delle attività di polizia marittima tese al contrasto dei reati in materia di pesca illegale. La rete in questione utilizzata non era stata recuperata dai pescatori poiché rimasta incagliata. In questo caso la normativa vigente prevede la segnalazione alle autorità, ma ciò non è avvenuto.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti