Protesta dei detenuti in carcere in via Aspromonte, scatta l’allerta

Un gruppo di circa 25 detenuti ha dato vita a una protesta questa mattina nel carcere di Latina. I detenuti, secondo quanto accertato, durante l’ora d’aria si sono radunati a ridosso di un cancello interno che si trova nello spazio all’aperto, cominciando una vibrante protesta contro un provvedimento disciplinare preso nei confronti di uno di loro e rifiutandosi di tornare nelle loro celle.

Immediatamente la struttura di via Aspromonte è stata raggiunta dal questore Michele Spina e dal comandante provinciale dei carabinieri Lorenzo D’Aloia, mentre erano pronti ad intervenire, in caso di emergenza se la situazione fosse degenerata, pattuglie della squadra volante, della squadra mobile e dei carabinieri, insieme alla Digos.