Quarantena, l’Italia sceglie la via della prudenza: restano i 14 giorni

    In Italia il periodo di quarantena resta di 14 giorni. Lo ha deciso il Cts che proprio ieri aveva valutato la possibilità di ridurre tale periodo a 7 o a 10 giorni.

    “La linea è quella prudenziale del mantenimento dei 14 giorni” – ha confermato Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza.