Rifiuti a Formia, nuovo ciclo di Giornate Ecologiche

Tornano a Formia le “Giornate ecologiche”, promosse dall’amministrazione comunale, in collaborazione con Formia Rifiuti Zero e con il supporto della Protezione civile Ver Sud Pontino.

Dopo il successo del 2019, il primo appuntamento del nuovo anno è per domani, domenica 19 gennaio, dalle 8.30 alle 12 e 30 presso Largo Paone, dove si potranno conferire gratuitamente rifiuti ingombranti (mobili, porte, scaffali, giocattoli, portavaligie, biciclette, damigiane, carrozzine), Raee (grandi e piccoli elettrodomestici, telefoni cellulari, tablet, Tv, monitor e computer), olio vegetale esausto (no olio motore) da consegnare obbligatoriamente con tutto il contenitore, insieme a pile scariche, toner e farmaci scaduti. Per conferire qualsiasi tipo di rifiuto sarà necessario esibire il modulo Tari 2019. 

L’obiettivo delle giornate è valorizzare il rispetto della natura e la conservazione incontaminata dell’ambiente, sensibilizzando i cittadini verso il corretto smaltimento dei rifiuti ingombranti, portando per un giorno al mese il Centro di raccolta in giro per la città.

Durante le undici giornate, quasi tutte domeniche, che si sono svolte lo scorso anno, sono stati notevoli i risultati raggiunti sia in termini di presenze, quasi 3.000 utenti interessati, sia in termini di conferimento: 1.135 litri di olii esausti, 385 metri cubi di materiali ingombranti, quasi 500 quintali di ferro e 146 quintali di Raee.

“Ancora interessate tutte le aree della città, con una novità per la zona di Acqualonga e la riconferma per l’evento nel mese di agosto presso il Quadrivia – fanno sapere dal Comune di Formia -. Torna il punto informativo dove le associazioni ‘Fare Verde’ e il ‘Comitato Civico Mamurra’ supporteranno i cittadini che vorranno saperne di più sullo smaltimento dei rifiuti e sui nuovi progetti inerenti l’ambiente e il conferimento, come quello dell’ olio esausto presso i centri anziani della città”.  

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti