Sbaglia manovra, arrestato a Trieste imprenditore 47enne di Latina

carabinieri-generica

Sbaglia manovra: arrestato a Trieste un imprenditore di Latina ricercato da tempo per inosservanza degli obblighi familiari. Nei guai il 47enne A.V..

L’uomo, con un furgone con targa romena insieme a un’altra persona, era rimasto bloccato lungo un restringimento di carreggiata di via Bonomea, a Barcola, quartiere di Trieste.

I carabinieri della locale stazione dopo aver aiutato gli occupanti del furgone a fare delle manovre in sicurezza per evitare di collidere con gli altri veicoli in transito, insospettiti dalla presenza di cittadini italiani a bordo di un mezzo straniero, li hanno sottoposti a un controllo.

Il 47enne originario di Latina è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Napoli, in quanto considerato colpevole di inosservanza degli obblighi di assistenza famigliare. L’uomo è stato accompagnato in caserma dove gli è stato notificato l’atto e poi associato al carcere del Coroneo di Trieste, dove dovrà scontare la pena di sei mesi di reclusione.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti