Sicurezza e vulnerabilità sismica, verifiche nelle scuole di Latina

Serie di indagini geologiche e geofisiche nel sottosuolo e verifiche strutturali in corso nella scuola di Latina. L’obiettivo è ricostruire il quadro conoscitivo nell’ambito della valutazione della vulnerabilità sismica dell’edificio.

L’iniziativa presso il plesso dell’infanzia e della primaria “Montiani” in piazza Dante e nella “Prampolini” di Borgo Podgora è dell’amministrazione comunale e le operazioni in corso sono a cura del servizio Decoro, Qualità urbana e bellezza – Beni comuni.

Sono in corso, in particolare, saggi superficiali e profondi con campionatura dei materiali, accertamenti sulle strutture portanti, rilievo puntuale della fondazione, rilievo della muratura con saggi e prove dirette con martinetti e vari accertamenti su tutte le parti strutturali. Dall’indagine sarà possibile determinare la classe di rischio sismico e formulare proposte sugli interventi migliorativi.

“Iniziamo da una scuola storica di Latina e da una nei borghi – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Emilio Ranieri -. Le indagini per la vulnerabilità sismica e la messa in sicurezza degli edifici scolastici sono un passaggio necessario per conoscere e migliorare lo stato delle nostre scuole. Le verifiche verranno effettuate in tutti i plessi scolastici”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti