Sport e solidarietà: boom di partecipanti al cross trofeo città di Nettuno

Boom di partecipanti per l’appuntamento annuale con lo sport solidale del Cross trofeo città di Nettuno “Memorial B. Macagnago” che si è svolto per questa tredicesima edizione al cospetto di un migliaio di atleti, con oltre 600 a tagliare il traguardo. Per tutta la mattinata di domenica 2 giugno infatti, anche accompagnatori e partecipanti alla passeggiata non competitiva hanno popolato vivamente la suggestiva area riservata Crall del poligono militare.

La manifestazione podistica a scopo benefico, rientra nelle gare del circuito podistico In corsa libera in collaborazione con Opes e Fidal ed è organizzata come di consueto dalla onlus Spiragli di luce di Elisa Tempestini insieme alla asd Podistica solidarietà. Contenitore di iniziative rivolte ai ragazzi diversamente abili della onlus Spiragli di luce che potranno partecipare, grazie al ricavato di domenica, ad un campo estivo di due settimane presso il camping Isola verde di Nettuno, dove saranno coinvolti in numerose attività ludico motorie.

La gara, sviluppatasi su un particolare e suggestivo percorso di circa 10,5 km all’interno della riserva naturale di Torre Astura è stata vinta da Fabrizio Chiominto (Asd Romatletica Footwors), mentre la classifica femminile ha visto primeggiare la fortissima Maria Casciotti (Podistica Solidarietà). La classifica società ha premiato G.S. Bancari Romani con 75 atleti al traguardo, seguita dalla Fitness Montello e Podistica Solidarietà (68 atleti al traguardo per entrambe). Al termine si sono svolte le premiazioni con coppe e generosi cesti di prodotti bio, ma soprattutto gli omaggi dei ragazzi di Spiragli di Luce con le loro medaglie.

CONDIVIDI
Articolo precedenteBorsa di studio Susetta Guerrini: la consegna a villa Fogliano
Articolo successivoGoverno taglia il fondo sanitario nazionale. D’Amato: “Colpo mortale”
Francesca Milani
Laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione, con un master in organizzazione e sviluppo del capitale umano in ambito internazionale, da anni si occupa di comunicazione. Nel 2014 è referente di progetto presso l'ufficio stampa del Comune di Latina. Dal 2015 cura la promozione sportiva, manifestazioni, organizzazione eventi e ufficio stampa. Adora scrivere, specializzata nella gestione delle piattaforme digitali e social, sviluppa la sua creatività anche in ambito grafico.