Tentato omicidio di imprenditore di Fondi, 31enne torna in carcere

Torna in carcere l’uomo accusato di aver tentato, lo scorso anno, di estorcere 600 euro ad un imprenditore di Fondi, che ha rischiato di rimetterci la pelle.

Arrestato lo scorso lo scorso anno in concomitanza dei fatti contestati e poi rimesso in libertà con l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, per porto abusivo di arma, tentato omicidio, tentata estorsione, resistenza a pubblico ufficiale, da ieri si trova nuovamente al fresco.

Il cittadino del Gambia, ora 31enne, è stato arrestato in esecuzione all’applicazione della custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura della Repubblica di Latina per lo stesso fatto.