Top Volley, domani l’attesissima prima di campionato con il Perugia

Dopo una lunga preparazione e molti test match giocati, la squadra del coach Lorenzo Tubertini è pronta a ricevere questa domenica la visita del Perugia nel nuovo palazzetto dello sport di via delle province di Cisterna.

“La nostra è stata una pre-season vissuta bene con tutti i presenti e studiato molto anche sui dettagli che la pallavolo internazionale ha offerto in questo periodo, ultimamente si sono aggregati i giocatori usciti dall’Europeo mentre solo da pochissimo si sono uniti anche gli ultimi due arrivati dalla World Cup in Giappone – spiega il coach Tubertini – Perugia? E’ una squadra che ha un organico che si può permettere di lasciare qualcuno a riposare un attimo. Punteranno a vincere tutto quello che c’è da vincere e cercheranno di cominciare bene il campionato con una vittoria. I dati di gioco di questa squadra sono attualmente pochi e dobbiamo concentrarci molto su di noi: sono curioso di vedere la mia squadra in questa prima partita della stagione, sarà una bella occasione per confrontarci, queste partite vanno vissute intensamente e con grande fiducia, sarà utile per misurarsi subito con il livello di questo campionato e sfruttare al massimo il fattore campo”.

La Top volley arriva al debutto in casa molto concentrata e agguerrita più che mai per portarsi a casa questi preziosissimi primi tre punti. Sarà sicuramente un partita entusiasmante che porrà il team di Tubertini a scontrarsi con un avversario di tutto rispetto come il Perugia che vanta i migliori giocatori in circolazione. Le prevendite dei biglietti è andata avanti a buon ritmo ma la disponibilità ad oggi è ancora molto alta, quindi sarà possibile acquistare i biglietti anche nel giorno stesso della gara presso il palazzetto dello sport di Cisterna. Ricordiamo che è anche possibile acquistare i biglietti online su www.top-volley.it/tickets. Ai biglietti acquistati secondo tale modalità e quelli presso le ricevitorie si aggiungerà però il diritto di prevendita.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti