Virtus Basket Aprilia, scassinata la sede dell’associazione

La Virtus Basket Aprilia è stata di nuovo vittima di un ignobile atto vandalico presso la sede dell’associazione.

Ignoti si sono introdotti nella notte presso la struttura di via Respighi, arrecando danni importanti, distruggendo l’operato di mesi e mesi di programmazione per far ricominciare le attività dopo lo stop imposto della pandemia.

Ciò non ci fermerà – commenta il Presidente Lupelli – ci rimboccheremo le maniche ancora una volta e garantiamo ai nostri ragazzi il pieno svolgimento delle attività. Di questo non vogliamo farne a meno.”

I ladri sarebbero entrati dalla porta che collega gli spogliatoi, scardinando successivamente la porta dell’infermeria e della segreteria, mettendole a soqquadro. Sembra che tale ignobile azione sia stata fatta soltanto con lo scopo di devastare l’area poiché effettivamente non c’erano oggetti di valore.

Le attività della Virtus, associazione senza scopo di lucro, autofinanziata e promotrice di diverse iniziative sociali e di inclusione, sono riprese a febbraio 2021 con gli atleti che partecipano a campionati di livello nazionale, un momento tanto atteso dopo mesi di sacrifici e chiusure.

La società ha denunciato l’accaduto al Nucleo dei Carabinieri di Aprilia, recatosi successivamente al pallone per le verifiche del caso.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTerracina, Galleria Monte Giove: Zicchieri chiede conforto con ANAS
Articolo successivoTerracina, esplosione in autofficina: ferite due persone
Francesca Milani
Laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione, con un master in organizzazione e sviluppo del capitale umano in ambito internazionale, da anni si occupa di comunicazione. Nel 2014 è referente di progetto presso l'ufficio stampa del Comune di Latina. Dal 2015 cura la promozione sportiva, manifestazioni, organizzazione eventi e ufficio stampa. Adora scrivere, specializzata nella gestione delle piattaforme digitali e social, sviluppa la sua creatività anche in ambito grafico.