Volontariato, all’Anc di Sabaudia il premio “Umanità e solidarietà

L’Associazione nazionale carabinieri di Sabaudia ha ricevuto, domenica scorsa a Calabritto (Avellino), il premio “Umanità e solidarietà”.

Si tratta di un riconoscimento promosso dall’associazione Alta Irpinia Lioni nell’ambito della VII edizione del Premio internazionale “Una mano amica” indetto da “Pubblica Assistenza Aurora di Calabritto” in collaborazione dal periodico locale “Lu Bannaiuolu.”

Quattro parole chiave: gratuità, generosità, volontà collaborativa, sinergia istituzionale, per denotare un unico concetto: il volontariato.

L’Anc di Sabaudia, presieduta dal maresciallo Enzo Cestra, fondatore del sodalizio di protezione civile, nonostante un grave lutto avuto poche ore prima della manifestazione, con una propria delegazione, ha voluto essere presente a Calabritto ed evidenziare il proprio impegno nella zona del Circeo su terra, mare e cielo, poiché tra le poche associazioni italiane ad essere dotata di una componente aerea per il monitoraggio del territorio.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti