X Beach: dal 1 giugno al 14 luglio il via all’estate pontina tra sport e cultura

X Beach

Si è tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione di X Beach, la rassegna che darà il via all’estate pontina tra sport, cultura e musica. Dal dal 1 giugno al 14 luglio il comune di Latina, ma soprattutto il lungomare e tante altre location, saranno protagoniste di numerosi eventi realizzati grazie all’organizzazione dell’Osservatorio per lo sport e il turismo sportivo della provincia e l’associazione Minerva, in collaborazione con Opes e con il patrocinio di Provincia, Confcommercio e Impresa.

Lo start ufficiale dell’evento, che arriva dopo l’edizione zero dello scorso anno e dopo XWinter dello scorso gennaio, sarà dato il 1 giugno con la parata delle associazioni aderenti all’Osservatorio che sfileranno con le loro delegazioni di atleti. Grande festa lungo il centro e la ztl di Latina, a partire dalle 11, con arrivo a piazza del Popolo dove si terrà una breve cerimonia per l’apertura ufficiale di XBeach.

A presiedere alla conferenza di questa mattina, il presidente di ImpresaGiampaolo Olivetti, il presidente della Provincia, Carlo Medici, il presidente di Confcommercio Latina, Walter Tomassi, il presidente provinciale Opes, Daniele Valerio e naturalmente la promotrice e presidente dell’Osservatorio e Minerva Annalisa Muzio.

“Una grande soddisfazione -ha detto Muzio – ma anche una grande emozione per me, e per la mia squadra, essere arrivata ad una manifestazione di questo genere, impegnativa ma che per noi rappresenta una sfida che vogliamo vincere per la nostra città. Un grazie va a chi ha deciso di patrocinare questo evento e ai tanti sponsor che ci sostengono nell’ambiziosa impresa che racchiuderà al suo interno anche eventi di rilievo nazionale. Una manifestazione che ha lo scopo di dare una scossa al nostro litorale – ha spiegato ancora l’avvocato Muzio – che va vissuto ed animato, perché questo è uno dei modi in cui si passa dalla teoria alla pratica.

Abbiamo parlato tanto di turismo sportivo e XBeach rappresenta, senza dubbio, la parte concreta di quello che abbiamo detto anche nel nostro recentissimo convegno sul turismo sportivo. XBeach è una manifestazione che coinvolgerà le attività commerciali del nostro litorale in cui arriveranno ospiti e turisti per assistere ai tornei e alle manifestazioni che abbiamo organizzato alcune, come detto, di spessore nazionale con squadre che arriveranno a Latina da diverse regioni italiane. Questo – ha concluso –  è senza dubbio il migliore esempio di quanto lo sport sia importante anche per l’economia del nostro territorio”.

Quarantacinque giorni di attività, un vastissimo calendario che spazia tra tante aree del territorio a cominciare dagli stabilimenti Mediterraneo, Miramare, Tirreno, Space Time, fino ad arrivare alla piscina comunale, piazzale dei navigatori, oltre che su altre località di Latina, Sabaudia, Terracina, Sperlonga, che saranno la sede di tornei e appuntamenti legati non solo allo sport ma anche al mondo dell’arte e della cultura e tanto divertimento, con l’obiettivo di avvicinare grandi e piccoli allo sport. Tornei di valenza nazionale, dimostrazioni gratuite, corsi di vela, sup e surf, attività rilassanti per il corpo e la mente, consigli nutrizionali per gli sportivi, lezioni con i migliori istruttori di fitness, spettacoli e laboratori di aquiloni, tornei di briscola, dama e scacchi, cultura con la presentazione di libri, musica e tanto altro.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLatina Basket: riconfermato ancora una volta il coach Franco Gramenzi
Articolo successivoFondi, autotrasportatore ubriaco: denunciato per il taglierino
Francesca Milani
Laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione, con un master in organizzazione e sviluppo del capitale umano in ambito internazionale, da anni si occupa di comunicazione. Nel 2014 è referente di progetto presso l'ufficio stampa del Comune di Latina. Dal 2015 cura la promozione sportiva, manifestazioni, organizzazione eventi e ufficio stampa. Adora scrivere, specializzata nella gestione delle piattaforme digitali e social, sviluppa la sua creatività anche in ambito grafico.