Arte Maggio a Latina, una mostra collettiva presso la parrocchia di Santa Rita

317

E’ diventato ormai un appuntamento tradizionale. Arte Maggio, l’esposizione collettiva ospitata presso la parrocchia Santa Rita, è giunta alla settima edizione e verrà inaugurata questo pomeriggio nei locali di via Rossa a Latina. Come ogni anno, la mostra viene allestita in concomitanza con i festeggiamenti in onore di Santa Rita e rappresenterà un momento importante per tutta la collettività.”Qualcuno, non ha caso, ha scritto che la bellezza salverà il mondo – scrive don Enzo nella brochure di presentazione dell’evento -. Una frase profetica, perché il bello è misteriosamente legato al bene, ma è anche espressione del vero. Tutto ciò porta il credente a pensare a Colui che è sommamente buono, bello e giusto, che è fonte di vera salvezza per l’uomo. Colui che la nostra patrona, Santa Rita, ha amato e seguito, lasciandoci un bell’esempio di vita”.

Il momento inaugurale è previsto nel pomeriggio di oggi alle 17.30. La mostra, ad ingresso gratuito, resterà aperta fino al 28 maggio con apertura al pubblico tutti i pomeriggi dalle 17 alle 19.30 e la domenica dalle 10 alle 13.  “Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa mettendo a disposizione i loro elaborati – afferma Claudio Ennas, curatore dell’esposizione – e i maestri d’arte per la loro collaborazione, indispensabile per la buona riuscita della manifestazione”. Saranno esposte le opere realizzate dagli allievi delle scuole d’arte dei maestri Claudio Ennas (Laboratorio artistico Santa Rita), Emanuela Del Vescovo (Cromovisioni) e Gaetana De Longis (Accademia Permanente). L’elenco completo: Agnese Vettoretti, Beatrice Tili, Lavinia Manzuli, Rachele Bagni, Andrea Giulia Piattella, Federica De Santis, Maria Grazia COstegini, Stefano Mangoni, Adriano Dell’Aglio, Alessandra Di Franco, Anna Maria Pizzarda, Anna Maria Porcelli, Antonella Nicotra, Emanuela Noce, Gabriella Coccato, Gino Berardi, Ilaria Zof, Laura Parisi, Mauro Innocenti, Paola De Longis, Roberto Flores, Rossana Avvisati, Evandro Colabono, Maria Giusto.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti