Cessna schiantato a Pontinia, morti pilota di Latina e paracadutista di Terracina

Antonio Belcastro
Carla Amici PD Elezioni 2018
Umberto Bersani, il paracadutista di Terracina deceduto dopo l’incidente di ieri

Non ce l’hanno fatta Antonio Belcastro e Umberto Bersani, il pilota del Cessna precipitato ieri a Pontinia e uno dei paracadutisti che viaggiava a bordo del velivolo. Entrambi sono morti nella tarda serata di ieri negli ospedali romani in cui erano stati trasportati con eliambulanze subito dopo lo schianto, riportando ferite gravi da codice rosso.

La triste notizia è arrivata a Latina, città natale di Belcastro, nella mattinata di oggi. Il 57enne, residente a Sermoneta, era espertissimo di volo. Paracadutista, socio dell’Anpdi – sezione di Latina -, pilotava da molti anni: ha fatto parte della prima squadra aerea Anc Sabaudia 147 portando nei cieli il Tricolore e nel cuore la fiamma dell’Arma dei Carabinieri. Imprenditore edile, moto noto a Latina. Il suo decesso è sopraggiunto poco dopo la dipartita del terracinese Bersani, 72 anni, anche lui paracadutista della sezione pontina dell’Anpdi, titolare di una concessionaria d’auto.

Oggi è atteso il sopralluogo dei tecnici dell’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo che ha aperto un’inchiesta sul tragico incidente, in cui sono rimasti coinvolti altri tre paracadutisti passeggeri che fortunatamente hanno riportato ferite guaribili.

Le foto dell’incidente

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

Celentano Fratelli d'Italia Elezioni 2018