Aprilia, commise furti a Marino e Roma: 36enne in carcere

800 litri
Il carcere di Latina

Questa mattina i carabinieri di Aprilia hanno tratto in arresto un 36enne, in ottemperanza all’ordine per la carcerazione emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la corte d’appello di Roma, dovendo lo stesso espiare la pena di 5 anni, 5 medici e 12 giorni di reclusione per il reato in  di tentato furto aggravato in concorso, commesso a Marino e Roma nel 2003 e nel 2005.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina.