Aprilia, spaccio ed estorsione: doppia accusa per 22enne arrestato

    La caserma dei carabinieri di Aprilia

    Estorsione continuata e spaccio di stupefacenti, arrestato ieri sera ad Aprilia un 22 del posto.

    Il giovane, M.A., è stato fermato dai carabinieri del Norm nella flagranza di reato, mentre riceveva da un 35enne di Aprilia la somma di 300 euro ottenute dietro presunte minacce e violenze.

    Il 35enne, che tal volta acquistava droga dal 22enne, sarebbe stato costretto a pagare 7.500 euro dal mese di agosto fino a ieri sera.

    All’appuntamento di ieri sera c’erano anche i carabinieri. Al passaggio dei soldi sono scattate le manette. Il giovane si trova ora nella casa circondariale di Latina.

    L’arresto è avvenuto all’esito di una particolare attività info-investigativa dei carabinieri del reparto territoriale.