La Top volley Latina diventa ufficialmente Top volley Cisterna

La Top volley Latina è diventata ufficialmente Top volley Cisterna, la società infatti giocherà già le prossime partite, la prima il 22 dicembre, con il nuovo nome nel palazzetto dello sport di Cisterna di Latina.

“Questa città ci ha accolti alla grande- ha dichiarato il direttore sportivo della società Candido Grande – è stato tutto facile grazie all’impegno del Sindaco ma anche la società ha fatto molto e adesso stiamo cercando di costruire un futuro qui anche perché il palazzetto ha tutto, compresa la stazione vicinissima, manca qualcosa per farlo diventare uno degli migliori palazzetti d’Italia e dobbiamo fare ancora un passo e per farlo dobbiamo coinvolgere tutta Cisterna, poi cercheremo di portare anche i giocatori su Cisterna e sposteremo anche la sede qui”.

Durante la conferenza stampa, tenutasi giovedì  5 dicembre presso Sala Zuccari di Palazzo Caetani, nel cuore di Cisterna di Latina, hanno preso parola diversi relatori tra i quali il presidente della società Gianrio Falivene, il dirigente della squadra Luigi Goldner, lo sponsor Luciano Cippitani, il presidente onorario della società Massimiliano Marini, il vice sindaco e assessore dello sport Vittorio Sambucci e il sindaco di Cisterna di Latina Mauro Carturan. Una scelta, questa del cambio del nome, fortemente voluta e condivisa da tutti.

“Faccio un appello ai tifosi perché la pallavolo è di tutti – ha aggiunto il sindaco di Cisterna di Latina Mauro Carturan-non è solo di Cisterna ma di tutti i tifosi e appartiene un po’ a tutto il territorio e ci sono persone che arrivano a vederci anche dai Castelli, non siamo contro nessuno, non facciamo polemiche e ci teniamo stretti questa scelta”

Sulla maglia di gara della Top volley, è stato aggiunto anche il marchio Icom, che è una sorta di ritorno al passato visto che proprio Icom è stato lo sponsor che ha dato il nome della squadra in passato.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti