Scuole Sabaudia, lavori svolti male: l’intonaco cade a pezzi. Genitori indignati

La situazione dell'intonaco nella scuola di Borgo Vodice

Hanno appena riaperto le scuole di Sabaudia (ancora non tutte), chiuse dopo la disinfezione a settembre, ma non c’è pace per alunni e genitori. Sembra infatti che l’intonaco delle pareti appena ridipinte sia già venuto giù e che i lavori non siano stati fatti come si deve.

Sul web girano le prime foto e quello che poteva essere un’occasione (se pur dopo mesi di disagi), per una ripulita a fondo delle strutture e per un restyling, e si è trasformata nell’ennesima beffa. C’è già chi paventa un ricorso contro la ditta di turno e i genitori sono sul piede di guerra. Esasperati da mesi in cui hanno dovuto far fronte prima alla chiusura delle scuole e poi a viaggia anche in altri Comuni per permettere ai bambini di seguire le lezioni, comunque ridotte e in strutture di fortuna.

Le ditte che hanno operato e stanno ancora operando sono 14, quindi sarà anche necessario appurare i lavori che presentano criticità da chi siano stati svolti. Se la notizia, che per ora trapela tra i genitori, dovesse essere confermata, sarà davvero difficile spiegare loro come questo possa essere il risultato dei lavori nelle strutture dove i loro bambini passano una buona parte della giornata.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti