Trenta chili di droga sul furgone, 36enne arrestato a Terracina

Brillante operazione antidroga dei carabinieri della compagnia di Terracina che ha portato al sequestro di trenta chili di droga tra marijuana ed hashish.

I militari della stazione di Sonnino e del Norm di Terracina hanno tratto in arresto un 36enne, M.M. domiciliato in provincia di Milano, che viaggiava su un furgone imbottito di droga.

L’uomo, al volante del mezzo, ha proceduto con un andamento stentato alla vista di un posto di controllo disposto dall’Arma lungo la strada regionale nel territorio di Sonnino, in cui erano di servizio i carabinieri del posto. Notando prima una frenata del mezzo, poi un tentativo di brusca sterzata e poi ancora la ripresa dello stesso senso di marcia, i militari hanno deciso di seguire il furgone allertando i colleghi di Terracina.

Raggiunta Terracina, il 36enne ha imboccato viale Europa ma è stato fermato dai carabinieri del Norm, diretti al tenente Silvano Bencivenga. A questo punto è stato sottoposto a perquisizione veicolare. L’uomo è stato trovato in possesso di 27,600 grammi di marijuana, suddivisi in 25 confezioni sottovuoto, e 2,860 grammi di hashish suddiviso in 30 panetti da circa un etto ciascuno.

Il tutto è stato posto sotto sequestro, l’arrestato associato presso il carcere di Latina.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti