Elezioni comunali, lista a cinque stelle per Minturno. Ultime ore di speranza per Terracina

177
Il comico Beppe Grillo, fondatore del movimento

Fabrizio Ferraiuolo, né Gian Paolo Cesaretti. A Terracina probabilmente non ci sarà un candidato sindaco con il simbolo del Movimento cinque stelle. Almeno stando alla situazione di questa sera, apparsa poco prima delle 23 sul blog di Beppe Grillo, indicata in una tabella con le liste certificate del movimento in tutt’Italia. In provincia di Latina appare soltanto Minturno. Confermata già nel mese scorso l’assenza di una lista per Latina, questa sera si è notata anche quella per Terracina, ma non è escluso che nelle prossime ore l’elenco possa essere integrato dal momento che i “buchi” sono numerosi.

Ferraiuolo è il candidato indicato dal meetup Terracina a 5 Stelle, espressione della consigliera regionale Gaia Pernarella, Cesaretti del meeup concorrente Anno Zero. La notte è lunga e al netto di colpi di scena c’è delusione per la mancata certificazione. I due gruppi sono fortemente in contrasto e all’appello di unità lanciato dalla squadra di Cesaretti, il mese scorso, Ferraiulo ha risposto picche.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti