Aprilia, bomba alla Tesei Bus. Intimidazione da capire, indagini in corso

    La bomba a mano rinvenuta, nel tardo pomeriggio di oggi, sul cancello della ditta Tesei Bus ad Aprilia è stata portava via intorno alle 20 dagli artificieri. Sarà fatta brillare in un luogo sicuro. La strada Nettunense è stata quindi riaperta al traffico.

    Sul caso, a quanto pare riconducibile ad un gesto a carattere intimidatorio, indagano i carabinieri che nelle prossime ore ascolteranno i referenti della società di trasporto pubblico.

    Oggetto di particolare attenzione da parte degli inquirenti saranno le immagini eventualmente registrate dalle telecamere della ditta e della zona.