Cisterna, fermato alla stazione: in casa aveva marijuana e 1400 euro in contanti. Arrestato

    baby sitter

    Un uomo di 32 anni, di origini nigeriane, è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti di polizia di Cisterna hanno notato il 32enne scendere dal treno proveniente da Latina.

    Gli investigatori hanno quindi deciso di procedere ad un attento controllo a seguito del quale lo straniero è stato trovato in possesso di un involucro contenente marijuana, per un peso di 4 grammi.

    Nonostante l’uomo fornisse sfuggenti notizie circa il proprio domicilio, gli investigatori sono riusciti a localizzare la sua abitazione, effettuando una meticolosa perquisizione. In casa c’erano altri due involucri contenenti complessivamente 65 grammi di marijuana, nonché materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi, come bustine in nylon tagliuzzate, un grosso Rinvenuti anche 1400 euro in contanti, considerati provento dell’illecita attività di spaccio.