Open day alla facoltà di Economia di Latina, Benvenuti: “Tante le novità”

Economia
Marco Benvenuti, presidente del consiglio di area didattica della Facoltà di Economia

L’anno accademico 2019 – 2020 si apre all’insegna delle novità per la facoltà di Economia del Polo pontino dell’università La Sapienza.

“Abbiamo – spiega Marco Benvenuti, il presidente del consiglio di area didattica di Economia – una laurea magistrale completamente riprogettata in economia, management e diritto di impresa che si articola in due curricula. Uno dei quali dedicato all’economia digitale ed innovazione che rappresenta una vera e propria novità a livello nazionale e che troverà casa proprio nella facoltà di Economia di Latina”.

Presentare un’offerta che sia culturalmente, socialmente ed economicamente entusiasmante è il percorso, realizzarla a vantaggio degli studenti e dei professionisti di domani la sfida che si intende vincere.

“Inoltre, nella nostra laurea triennale in management e diritto di impresa che è una realtà davvero consolidata come dimostrano i numeri stiamo accogliendo un numero sempre crescente di studenti provenienti dalle scuole superiori. La nostra funzione – continua Benvenuti –  è quella di dare una serie di conoscenze che siano culturalmente valide, intellettualmente formative e che preparino gli studenti ad entrare nel mondo del lavoro, in una realtà che cambia”.

Le parole per il Polo de La Sapienza a Latina, nella facoltà di Economia si traducono nei fatti. Più di 300 sono state, solo lo scorso anno, le nuove immatricolazioni. E l’obiettivo è crescere ancora.

Tanto che il 19 luglio dalle 9 si terrà l’open day nella sede della Sapienza di Latina. L’evento è aperto a tutti gli studenti delle scuole superiori.

Un’occasione per conoscere l’università, parlare e confrontarsi con i docenti e ricevere tutte le informazioni necessarie a comprendere quale sia la strada che si vuole intraprendere per costruire il proprio futuro.

“Non solo, quest’anno abbiamo organizzato anche un business game, un gioco di gruppo, per capire come si costruisce un piano di impresa legato all’economia digitale e all’innovazione. Gli studenti – conclude Benvenuti – saranno al centro della scena, si metteranno in gioco su temi di grande attualità“.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti